Skip to main content

ICCF ha supportato l’organizzazione della Conferenza per la promozione della cooperazione economica e commerciale Hainan-Italia, il 9 maggio scorso, a Milano. Oltre alla partecipazione al Forum da parte del Presidente di ICCF Mario Boselli, lo stesso ha avuto modo di confrontarsi con il Vice Governatore Esecutivo della provincia cinese nell’ambito di un incontro esclusivo: obiettivo dell’incontro è stato quello di acquisire maggiori informazioni sulle agevolazione destinate al commercio internazionale, nonché discutere su progetti di collaborazione che possano prevedere supporto ad imprese italiane e attività in ambito formativo/informativo.
In tale ambito il presidente Boselli durante il Forum ha sottoscritto un accordo di collaborazione bilaterale con il locale China Council for the Promotion of International Trade.
Per maggiori informazioni potete contattare info@italychina.org

HAINAN: I VANTAGGI E LE POLITICHE FISCALI DEL PORTO DI LIBERO SCAMBIO
L’isola di Hainan è una provincia situata nel sud della Cina. Si tratta della più grande Zona Economica Speciale (SEZ) del Paese.
Il progetto è stato lanciato dal Governo cinese nel 2020 con l’obiettivo di costruire un’area per l’attrazione di investimenti esteri e far aumentare conseguentemente anche i consumi interni.
L’iniziativa è accompagnata da una serie di politiche di agevolazioni fiscali e commerciali che ne aumentano l’attrattività per gli investitori stranieri.
Il piano prevede inoltre che, entro il 2035, saranno ampliate ulteriormente le libertà dell’isola in termini di commercio, investimenti, flussi di capitali e movimenti di persone e dati.

Vantaggi del porto di libero scambio di Hainan:
• SI tratta del più grande porto di libero scambio della Cina; la sua particolare posizione geografica apre l’accesso al mercato cinese e a quello del Sud-est asiatico
• In quattro ore di volo è possibile raggiungere 21 Paesi e regioni asiatiche, che rappresentano il 47% della popolazione mondiale e il 30% del PIL globale
• Gode di infrastrutture logistiche sviluppate: l’isola dispone di due aeroporti internazionali e 19 porti
• Offre ottime condizioni per l’accoglienza turistica: clima mite, eccellente qualità dell’aria, strutture ricettive, impianti sportivi per varie attività
• L’Italia è stata “Paese Ospite d’Onore” dello scorso Hainan Expo 2023
• Garantisce l’esenzione del visto di ingresso per cittadini provenienti da 59 Paesi stranieri fra cui l’Italia per soggiorni fino a 30 giorni per motivi di affari, visite, riunioni di famiglia, ecc.

Politiche fiscali:
• Esenzione di dazi fiscali sull’importazione iniziale per una grande varietà di merci
• Aliquote fiscali basse per le imprese operanti ad Hainan nonché per il personale qualificato che lavora in loco
• Procedure doganali semplificate
• Cambio valuta gratuito
• Ottimizzazione delle formalità amministrative
• Crescita dell’economia digitale e maggiore attenzione alla protezione dei diritti di proprietà intellettuale e alla tutela del trasferimento di dati
• Politiche speciali e vantaggiose per lo sviluppo dell’industria e della ricerca nel campo biomedicale e farmaceutico

Per saperne di più:

A Different Hainan, Your New Partner: Emerging Opportunities of Hainan Free Trade Port

Nuove opportunità di investimento per l’industria biomedica nel porto di libero scambio di Hainan

it_ITItalian