Pubblicazioni 2011

12/09/2011

Mondo Cinese

Cina: femminile plurale - Numero 146

Questo numero di Mondo Cinese, dedicato alla condizione femminile nella Cina di oggi, è animato in primo luogo dalla convinzione che parlare di donne cinesi – oggi come ieri – voglia dire, innanzi tutto, confrontarsi con una “pluralità”: pluralità di condizioni, di esperienze, di storie e di mondi, ma anche pluralità di valutazioni, interpretazioni e analisi. Osservare la Cina dalla prospettiva delle donne significa, in effetti, toccare con mano la complessità del mondo cinese contemporaneo, con le sue distanze, spesso siderali, tra campagna e città, ricchezza e povertà, tra il contesto fortemente globalizzato di alcuni ambienti da un lato e l’influenza di valori ritenuti tradizionali dall’altro. E, parimenti, nulla più del considerare l’esperienza femminile può permettere di cogliere le molteplici contraddizioni presenti nelle trasformazioni socio-economiche in corso, tanto nell’ambito pubblico quanto in quello privato e familiare.

Il numero  offre una panoramica sulla condizione femminile in Cina attraverso interviste, saggi e approfondimenti che interessano diversi ambiti:politico, economico, sociale e religioso. Attraverso i contributi di autrici e autori nazionali e internazionali il volume illustra la pluralità di profili e realtà al femminile in un paese in continua evoluzione.

Condividi sui Social

Leggi l’editoriale

Indice

Curatrici: Alessandra ARESU e Laura DE GIORGI

Editoriale 
POLITICA INTERNA
Yongnian ZHENG, Xiajuan GUO, Lijun YANG
La partecipazione politica delle donne
ECONOMIA E MANAGEMENT
Thomas ROSENTHAL, Mariapia PAZIENZA
Le donne sostengono l’altra metà dell’economia
Sophia WOODMAN
Se la produzione è maschile e il welfare è femminile
Elena POLLACCHI
Donne manager nell’industria cinematografica contemporanea
Yingying HUANG
Le donne nell’industria del piacere
Margherita SPORTELLI
Il genere nella psicologia cinese della comunicazione

DIRITTO
Sara D’ATTOMA
La tutela della donna nella Legge sul matrimonio

CULTURA E SOCIETÀ
Alessandra ARESU
Il ruolo della scuola nella prevenzione degli abusi
Daniele COLOGNA
Forti e fragili compagne? Vulnerabilità e resilienza delle donne cinesi immigrate in Italia
Sofia GRAZIANI
Donne e migrazione: il caso delle baomu
Harriet EVANS
L’evoluzione del rapporto madre-figlia nella Cina urbana
Isabella RADAELLI
Le donne Mosuo: quale potere?
Ester BIANCHI
Le monache buddhiste agli albori del ventunesimo secolo
OSSERVATORIO
Daniele MASSACCESI
La migrazione come forma di emancipazione femminile

L’OPINIONE
Nellie Fong, Fondatore e Presidente Lifeline Express
Intervista di Thomas Rosenthal
Louisa Wong, Fondatore e DG Gruppo Bò Lè Associates
Intervista di Alberto Rossi e Thomas Rosenthal
Xue Xinran, giornalista e scrittrice
Intervista di Alessandra Aresu
Qiao Xiaochun, Professore di demografia
Intervista di Martina Bristot

SEGNALIBRO
Ban Zhao, “Precetti per le donne”, a cura di Lisa INDRACCOLO
di Laura DE GIORGI

In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.