News Area

28/04/2017

Members

CRRC e Genertec acquisiscono la maggioranza di Blue Engineering: intervista al GM di Genertec Italia, Zhu Zhenmin

Il colosso cinese CRRC Tangshan, il più grande costruttore al mondo di materiale rotabile, China National Machinery Import and Export Corporation (Genertec Group), tra i principali EPC contractor al mondo e la sede italiana del gruppo Genertec (socio della Fondazione Italia Cina), arrivano in Piemonte acquisendo rispettivamente 60, 15 e 5 per cento della Blue Engineering, società di Rivoli specializzata in progettazione e ingegnerizzazione di veicoli nel settore ferroviario.
Ne parla Zhu Zhenmin, General Manager Genertec Italia.

Quale ruolo ha giocato Genertec in questa acquisizione? 
GENERTEC ITALIA è stata inizialmente incaricata da CRRC Tangshan di individuare in Europa società target rispondenti a determinati requisiti tecnici in ambito di progettazione ferroviaria e con consolidate referenze internazionali. Attraverso la nostra rete di relazioni, costruita in quasi 30 anni di attività in Italia, abbiamo individuato in Blue Engineering una controparte ideale. Terminata la fase di scouting abbiamo accompagnato le parti in una lunga e complessa operazione di M&A entrando a nostra volta come investitori a maggior garanzia delle parti stesse. 

Che nuove prospettive si aprono dopo questo passo?
Questo passo è stato animato ed ispirato dalla potenzialità delle sinergie tra il know how della Blue Engineering e la struttura produttiva delle tre società di Stato. È altrettanto vero che questo investimento sul territorio piemontese si colloca in una strategia di più ampio respiro nell’ambito della quale CRRC si propone di sviluppare in Piemonte un polo tecnologico della mobilità a partire dal settore ferroviario, arrivando ad automotive ed aerospazio. 

L’Engineering è solo uno dei settori di cui vi occupate. In quali altri campi operate? 
Genertec è stata una delle prime aziende di Stato cinesi ad aver aperto una filiale in Italia, correva l’anno 1988, il gruppo oggi conta filiali in tutto il mondo, un fatturato aggregato di €27mld e oltre 45.000 dipendenti. Le principali aree di attività del gruppo sono l’EPC contracting, medical devices, e-commerce, texile, tech, consulenza, servizi tecnici, real estate e la meccanica di precisione. Siamo in sintesi un’azienda di Stato coinvolta in molteplici aree d’interesse fondamentali e strumentali al processo di sviluppo ed internazionalizzazione dell’economia cinese.
Genertec Italia opera in tutti questi settori, ponendo ovviamente un’attenzione particolare a quelle che sono le caratteristiche principali dell’economia europea ed italiana. 

In che modo Genertec aiuta le aziende italiane ad affrontare il complesso mercato cinese?
Cina ed Europa sono continenti con tradizioni millenarie, superpotenze culturali che necessitano di realtà “ponte” per poter avere soddisfazione reciproca negli affari. 
Sintetizzare il nostro supporto alle aziende italiane intenzionate ad approcciare il mercato cinese in una sterile lista di servizi risulta limitante. Per capire appieno la nostra valenza occorre contestualizzare la complessità di un investimento diretto estero sul territorio cinese in un determinato settore e con una specifica modalità operativa. 
Consideriamo ad esempio un progetto di e-commerce in ambito food: per una venture con queste caratteristiche ci occupiamo di tutti gli aspetti logistici, amministrativi e di compliance concernenti il trasporto internazionale di alimenti e la commercializzazione degli stessi sul territorio cinese. Ci attiviamo altresì per l’individuazione dei partner locali e dove possibile assurgiamo noi stessi al ruolo di controparte. Coordiniamo il lavoro IT dei team cinesi ed italiani per la realizzazione dei collegamenti tra magazzini, spedizionieri e piattaforme. 
In conclusione aiutiamo le aziende italiane ad orientarsi e a realizzare le loro strategie di sviluppo sul mercato cinese in modo pragmatico e consapevole, agendo in prima persona quando la compatibilità tra il core business dell’azienda assistita e la struttura produttiva del gruppo lo permette. 

The Foundation

Members

Subscribe to Newsletter of the
ITALY CHINA FOUNDATION

Italy China Foundation

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Phone +39 02 72000000
info@italychina.org

This website uses cookies, including third parties, to send you advertising and services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling through this page or by clicking on any element of its you consent to the use of cookies.