Events

29/10/2015

Eventi fondazione

E-commerce, Vip.com si presenta in Italia


Uno dei giganti dell’e-commerce cinese arriva nel nostro Paese in cerca di partner italiani per ampliare la sua offerta. Vip.com, terzo operatore e-commerce in Cina e più grande operatore flash sale al mondo, si è presentato oggi a Milano a una platea di aziende interessate ad entrare in un circuito dai numeri multimilionari. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con la Fondazione Italia Cina.
Il mercato dell’e-commerce cinese può contare oggi su 618 milioni di utenti Internet, 400 milioni dei quali fanno shopping online, con transazioni che nel 2105 hanno toccato la quota di 600 miliardi di dollari. L’anno scorso, il 10,7% delle merci acquistate da consumatori sono state vendute in Internet. E il flash sale (vendite a tempo limitato di prodotti a prezzi fortemente scontati) è il mercato maggiormente in crescita nel settore e-commerce, essendo passato dall0 0,06% del 2008 al 17,32% del 2015.
All’evento milanese, che si è tenuto all’Hotel Westin Palace questa mattina, hanno assistito oltre 100 compagnie interessate ad entrare in contatto con questa realtà. I partecipanti hanno potuto conoscere meglio la piattaforma di e-commerce attraverso la presentazione fatta dai suoi responsabili e interagire con loro durante la sessione Q&A e il momento networking. Un ristretto numero di aziende italiane ha poi partecipato ai B2B del pomeriggio per ipotizzare nuove e possibili forme di collaborazione tra il colosso cinese e le realtà nostrane. I settori su cui si è focalizzata l’attenzione sono stati quelli del Fashion/Moda, Oggettistica/Sistema casa, prodotti e articoli per l’infanzia, prodotti per la salute e cosmetici e grande distribuzione. 
“L’Italia è come la Cina, un Paese dalla lunga storia e dalle tradizioni millenarie; e Milano è internazionalmente riconosciuta come una delle più importanti capitali della moda – ha detto Maggie Mei Chuan Hung, vice Presidente Senior del Merchandising –. Quest’anno Vipshop ha stabilito il suo ufficio di rappresentanza italiano a Milano con l’obiettivo di iniziare proficue collaborazioni con le aziende italiane, per portare ai consumatori cinesi il meglio della qualità e della raffinatezza italiana, in modo che possano capire a fondo e apprezzare la moda, la cultura e il life style di questo Paese”.

“La Fondazione Italia Cina è partner di Vip.com e, come tale, lo sta supportando nelle strategie di penetrazione nel mercato italiano – ha spiegato Marco Bettin, Direttore Operativo della Fondazione Italia Cina-. Riteniamo che l’e-commerce sia un’opportunità per le imprese italiane che vogliono entrare nel mercato cinese: il modello di business che Vip.com utilizza è particolarmente adatto a un sistema come quello italiano, basato sulle piccole e medie imprese”. E per questo, ha confermato Franco Chiang, General Manager, Europe Business Development Vip.Com, “Vip.com si sta focalizzando anche sulle produzioni dell’eccellenza italiana che, sulla base delle ricerche effettuate, possono avere un particolare successo tra i consumatori cinesi”.
Vip.com: chi è
Nato nel 2008, Vipshop.com è stato quotato per la prima volta alla Borsa di New York il 23 marzo 2012. L’anno dopo, il 30 novembre 2013, è stato lanciato il nuovo dominio, Vip.com. Nel 2014 ha acquistato Lefeng.com, una piattaforma e-commerce leader nel commercio di cosmetici, e messo on line il canale di vendite Cross-border, primo passo verso lo sviluppo all’estero del marchio. Oggi Vip.com è presente a Guangzhou, Shanghai, Beijing, Taipei, Hong Kong, London, Milano, Parigi, New York, Los Angeles, Sydney, Tokyo, Seoul.

Nel 2014 ha raggiunto i 100 milioni di iscritti e i 107,3 milioni di ordini, con guadagni per 3,77 miliardi di dollari. Oggi Vip.com ha 18 mila dipendenti, 14 milioni di visitatori unici attivi ogni giorno, 76% dei quali fa i suoi ordini attraverso dispositivi mobili e app. Il numero medio di ordini al minuto gestito dal sito è di 204, 330 mila ordini in un’ora il picco raggiunto il 18 giugno scorso. I suoi clienti sono per il 70% donne e per il 30% uomini, soprattutto nelle fasce di età comprese tra i 26 e i 40 anni.

The Foundation

Members

Subscribe to Newsletter of the
ITALY CHINA FOUNDATION

Italy China Foundation

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Phone +39 02 72000000
info@italychina.org

This website uses cookies, including third parties, to send you advertising and services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling through this page or by clicking on any element of its you consent to the use of cookies.